STRUMENTI / formazioni / orchestra sinfonica

Il suono di un’orchestra sinfonica può essere, in base al brano che esegue, possente, veloce, precisa, evocativa, maestosa e molto altro ancora. L’orchestra della Rai lo dimostra (clicca immagine sotto) suonando brani di Mascagni, Williams, Prokof’ev, Šostakovič, Mozart, Berio, dei Bee Gees, di Beethoven, Gershwin e Bernstein.

Per conoscere ancora meglio i "colori" strumentali di una orchestra (la "tavolozza sonora" di un compositore) ascoltiamo un brano di Benjamin Britten scritto per "guidare" i giovani alla scoperta di questo tipo di formazione. Puoi scaricare questa scheda di testo per seguire ancora meglio lo sviluppo tematico e timbrico del brano.