IL SUONO / le dimensioni del suono / durata

La durata del suono è determinata dal periodo di tempo in cui l’oggetto sonoro emette vibrazioni. Quando un corpo sonoro smette di vibrare non produce più suono. Il perdurare delle vibrazioni dipende da vari fattori:

  • dall’elasticità del corpo sonoro (una piastra di metallo risuona più a lungo che una di legno)
  • dalla forza impiegata per mettere in vibrazione il corpo sonoro (una piastra percossa debolmente esaurisce le vibrazioni prima di una percossa con forza)
  • dalla durata della sollecitazione (una corda pizzicata produce un suono di breve durata; se viene invece strofinata con un archetto di violino il suono può durare a lungo).

La durata dei suoni e dei silenzi viene indicata sullo spartito da ben definite figure-simbolo. Nella tabella sottostante vediamo appunto nomi e valori della durata dei suoni nel nostro sistema di scrittura musicale.