CULTURE DELLA DANZA

- COSTA D'AVORIO: Zaouli trance dance  

Uno dei più grandi festival di musica e danza della Costa d'Avorio è la Fêtes des Masques, una manifestazione in cui vari villaggi, in una serie di sfide molto dure, competono per trovare i migliori ballerini. Le danze tradizionali di molte regioni ivoriane richiedono notevoli capacità atletiche, accentuate peraltro da elaborati abiti e maschere. Vediamo prima un filmato frutto di un montaggio audio-video ben curato, poi uno che spiega le origini di queste danze.


 

- GRECIA: Syrtaki 

Sirtaki o syrtaki (greco: συρτάκι) è una danza popolare di origine greca, coreografata da Giorgos Provias per il film "Zorba il greco" del 1964 sulla musica composta da Mikis Theodorakis. Al contrario di ciò che è comunemente pensato, non si tratta dunque un'autentica danza tradizionale.

Il nome deriva dalla parola greca syrtos, una danza popolare con azioni di mescolamento dei partecipanti, in opposizione a pidiktos, stile di danza saltellante. Nonostante la sua nascita recente, oggigiorno il sirtaki è oggi un tipico richiamo culturale greco nel mondo.


 

- SIRIA: Sufi Dance

Il Sufismo, rappresenta il ramo mistico dell'Islam, che crede nell'amore universale, nella pace, nell'accettazione di vari percorsi spirituali e nell'unione mistica con il divino. È associato alla danza dei dervisci rotanti che, a partire dal XIII secolo, sono i seguaci del poeta e musulmano, Rumi. La loro danza è quindi un'offerta spirituale espressa attraverso questa forma d'arte.


 

- INDIA: Bharatanatyam Dance

La danza Bharatanatyam è presumibilmente la più antica tradizione di danza classica dell'India ed è considerata madre di molte altre forme di danza classica indiana. Convenzionalmente è la danza di una solista, i cui movimente ed espressioni risalgono al "Natya Shastra", l'antico testo indù in sanscrito sulle arti dello spettacolo. Alla musica e alla voce di un cantante come accompagnamento si aggiunge poi un guru (maestro) che dirige e conduce anche la performance della danzatrice. 


 

- IRLANDA: Slide Step Irish Dance


 

- RUSSIA: Danza Kalmyk & Dance Beryozka

Una piccola ma unica cultura in Russia è quella dei popoli Kalmyk aventi origine mongola e abitanti la Repubblica di Kalmykia sulla sponda occidentale del Mar Caspio. La calmucchia è così l'unico stato in Europa avente il buddismo come religione dominante. La loro danza è modellata sui movimenti dei cavalieri sul dorso dei loro cavalli.


 

- INDONESIA: Danza delle mille mani

La danza Saman (letteralmente danza delle mille mani) è una delle danze tradizionali dell'Indonesia. Ha le sue origini nella tribù di Gayo, originaria dell'isola di Sumatra. È caratterizzata da un ritmo veloce e dalla sincronia dei movimenti di tutti i danzatori. Nel 2011 l'UNESCO ha riconosciuto la danza Saman come patrimonio immateriale dell'umanità.


 

- BRASILE: Samba

Il samba (in portoghese) o la samba (in italiano) è uno stile musicale e di danza brasiliano, anche se il suo nome proviene probabilmente da semba, che nel dialetto angolano significa "panciata", per il modo in cui si ballava. In questo senso il samba segue lo stesso itinerario storico del blues prima e del jazz, tipiche espressione dei neri USA.